Siamo Fritti

Siamo Fritti è un’esperienza di ristorazione itinerante richiesta sul territorio da festival, sagre, pop up market e feste private, perché è portatrice di una cucina sfiziosa e legata alla tradizione siciliana. In questo ristorante mobile attrezzato di tutto e gestito da Maria Livera con il marito Fabio Lombardo, si cucina live perfino la pasta, anche se le specialità più richieste provengono dal mare e sono le sarde a beccafico, le crocchette di filetto di baccalà, la fritturina di paranza, il tonno in agrodolce, le polpette di gambero, i gamberoni in carrozza, la caponata di polpo, i calamari e il pesce spada. Siamo Fritti partecipa al Catania Street Food Fest con ben tre pietanze provenienti dal suo menù.

Crocchette di filetto di baccalà

Queste crocchette vengono preparate a partire dal filetto di Baccalà, nordico merluzzo conservato sotto sale davvero energizzante (contiene più proteine della carne), impastato con patate lesse, formaggio, prezzemolo e aglio. Nasce così una sorta di arancino senza punta, impanato e fritto per ottenere una corposa duratura. In realtà questa ricetta è stata osservata da Maria Livera per la prima volta in terra spagnola.

Sarde a beccafico

Le sarde a beccafico sono un piatto street food di origine araba. Nella versione di Siamo Fritti Maria Livera segue né più né meno che la ricetta di sua nonna Barbara. Il segreto di queste sarde fritte sta nel pangrattato che le imbottisce, preparato con pancarrè, pistacchio locale, mandorle, noci, uva sultanina, formaggio, olio evo e altri profumi top secret che i visitatori del Catania Street Food Fest si divertiranno a riconoscere.

Fish burger

I Fish Burger di Siamo Fritti presenti al Catania Street Food Fest sono due, preparati con una polpetta di gambero oppure con una fettina di pesce spada. La polpetta di gambero, che viene fritta in olio bollente, si ottiene da un impasto di uova, formaggio, gamberetti di nassa sgusciati. Anche la fettina di pesce spada viene impanata e fritta. Entrambi i Fish Burger sono accompagnati da insalata e patatine fritte.

Facebook